C’ERA UNA VOLTA UNO STAGNINO

Tra storia e tradizione, innovazione e tecnologia: tutto per il tetto.

Il Cliente va conquistato: ottimo risultato, scambio onesto e alta professionalità sono alcuni degli ingredienti che rendono attualissima una ricetta di quasi 40 anni fa.

La storia dell’Azienda potrebbe davvero cominciare con “C’era una volta uno stagnino”, poiché fu proprio il nonno Benedetto che, all’inizio del ‘900, aggiustando utensili da cucina, trasmise alla generazione successiva la propensione alla manualità. Fu così che tre dei suoi undici figli, Angelo – Giuseppe ed Alfonso, si dedicarono all’idraulica ed alla lattoneria, dapprima da autodidatti. Angelo proseguì questa strada, dedicandosi esclusivamente alla lattoneria, operando nelle zone di Santa Giustina in Colle, Camposampiero e paesi limitrofi in provincia di Padova.
Dall’uso di incudine e martello, all’arrivo della corrente, fino ai primi macchinari, l’Azienda crebbe sempre più, quando negli anni ’70 con il boom dell’edilizia, venne chiamato a lavorare anche il più vecchio dei figli di Angelo, Dante.
Ricominciò così quella calda tradizione delle nozioni tramandate di padre in figlio.

Nel 1976 si aggiunsero i fratelli Claudio e Roberto, che con Dante diedero inizio all’Azienda ancor oggi denominata F.LLI ABBIENDI S.N.C. con la saggia supervisione di papà Angelo. Aumentò il numero dei dipendenti, vennero acquistate nuove macchine per la lavorazione delle lamiere e sorse la prima sede di Loreggia (Pd). Affiancandosi alle imprese edili di quegli anni e seguendo alcuni amministratori di condominio, l’impresa si formò anche nei settori delle coperture e delle impermeabilizzazioni.

Nel 1991 Dante viene a mancare. La scossa è grande e le conseguenze coinvolgono anche l’Azienda, nella quale si verifica un cambiamento di prospettiva.

Si sviluppa un rapporto più diretto col Cliente, tralasciando pian piano il mondo delle imprese e degli amministratori. Si comincia a dedicarsi esclusivamente ai privati, migliorando il rapporto con le persone e mettendo, ancor più di prima, al primo posto la qualità del lavoro.

A tutt’oggi questa è la direzione dell’impresa.

Negli anni vengono eseguiti lavori in Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Lombardia, ma tra i cambiamenti dovuti anche a condizioni favorevoli di lavoro, si è riscontrata una diminuzione del raggio d’azione alle province di Padova, VENEZIA, Treviso e Vicenza.
Formazione, aggiornamento continuo e sicurezza sono elementi portanti dell’Azienda, ma ciò che la rende un’Impresa viva sono la passione per il buon risultato (la soddisfazione nell’ammirare un lavoro ben fatto, la possibilità di veder concretizzate le proprie fatiche) e l’intenzione di instaurare col Cliente, di cui l’opinione e la contentezza sono altrettanto importanti, un rapporto di stima e fiducia.